RICERCA LA TUA STRUTTURA   Seleziona una categoria   Seleziona una località
Mappa del percorso
Clicca per ingrandire l'itinerario
<translate>Visualizza il percorso</translate> Clicca per ingrandire l'itinerario
Bici
Cavallo
Mountain Bike
Nordic Walking
Trekking

 

Percorso in buona parte su pista ciclabile asfaltata, che costeggia il fiume Brenta. Possibilità di percorrerlo da ambo i lati, con prenotazione preventiva si può usufruire del servizio treno+bici.
 
A Borgo Valsugana é facile perdere l'indicazione della ciclabile, anche se di diversa conformazione i cartelli ci sono ma seguiteli pedestremente poiché vi porteranno sotto portici di palazzi ed in vie centrali (il giorno di mercato vi toccherà percorrere il mercato stesso: ma che bello!).
 
Partendo da Bassano, merita sicuramente la visita il Bellissimo centro storico ed il Ponte Vecchio, detto degli Alpini. Prendere la Dx Brenta dalla periferia n/o della città. Fino ad oltre Valstagna il percorso è condiviso con le auto su strada comunque secondaria e tranquilla, che attraversa i piccoli paesini interni.
 
Prima di Valstagna belle le grotte di Oliero (visita), a Valstagna possibilità di fare rafting (prenotazione). Da qui sale verso l'altopiano della famosa "Calà del Sasso", percorso antichissimo su sentiero di 4.444 gradini.
 
Oltre Valstagna, e fino alla pizzeria/birreria Cornale, è sempre strada ma con scarso traffico. Da Cornale la pista diventa completamente ciclabile. Dopo poco, vi è una passerella molto ardita sul fiume, che consiglio di percorrere a piedi ai meno esperti. La pista arriva fino a sottopassare la S.P. per Enego, e continua verso nord.
 
Punto di ristoro per ciclisti poco dopo. A Selva di Grigno, villaggio di poche case, c'è una fontana che arriva benvenuta specie in estate.
 
Da qui, per i ciclisti semiprofessionisti, parte una salita asfaltata di recente, molto molto impegnativa, che arriva all'albergo Barricata e poi alla Piana di Marcesina sull'altopiano di ASIAGO (percorribile SOLO IN SALITA a causa dell'elevata esposizione!).
 
Da poco oltre, la valle si allarga, con panorami splendidi. Il percorso attraversa il centro storico di Borgo Valsugana (paese natale di A. De Gasperi) e merita indubbiamente una sosta.
 
Dopo Borgo, si viaggia fra piantagioni di melo e vigne, fino a giungere in tranquillità a Levico e poi Caldonazzo dopo oltre 60 km indimenticabili.
 
 
Dalla birreria "CORNALE", dopo Cismon del Grappa (VI), la ciclabile è pattinabile fino a Pergine (TN)
 
Distanza: 77.83 km
 
Densità tracciato 4.6 punti/km
Tipo: ciclabile
Fondo: asfalto
Difficoltà: medio
Pattinabile? Si
Adatto ai bambini? Si
Durata (Km/h): 311 minuti
Novità dall'associazione
Registrati per ricevere aggiornamenti sulle nostre proposte
Privacy*
Ai sensi dell'art.13 del D.Lgs 196/2003 ho preso visione dell'informativa sul
trattamento dei dati personali
Facebook
Seguici su Facebook per venire a conoscenza
delle ultime novità